enter the code here

CHI SIAMO

La libreria La bottega di Manuzio nasce nel 2008 dopo una lunga e appassionata gestazione. L’iniziativa risponde a una precisa volontà: offrire un servizio che consideri il libro non un oggetto commerciale, ma un veicolo di contenuti e relazioni culturali. A tale scopo ci si avvia al recupero e alla messa in vendita di volumi rari, nuovi e usati, spesso fuori edizione, di svariati argomenti culturali, che muovono da una tematica cardine intorno a cui si articolano le altre: la storia e la civiltà veneziana e, più in generale, veneta.

Venezia, città di Aldo Manuzio, antica culla del libro a stampa, nasce come sede ideale di questa libreria-bottega, dove sono scrupolosamente scelti e raccolti i titoli che sono poi proposti ai lettori e agli studiosi di tutto il mondo tramite il nostro catalogo online. Venezia è anche la città in cui, nel 1978, nasce la titolare di questa iniziativa. Elisabetta Ravegnani, insieme ai suoi collaboratori, cura ogni fase della comunicazione col cliente. La bottega vende per corrispondenza in tutto il mondo. Si può ordinare dal sito, scrivere, telefonare e tenersi aggiornati sulle numerose novità iscrivendosi alla newsletter. Oppure passare in sede: una via di Mestre, forse un po’ periferica, che si imparerà a conoscere se appassionato. Nel settembre 2018, la libreria è stata oggetto di un’importante ristrutturazione per l’ammodernamento dei locali, oggi adibiti anche ad ospitare eventi, presentazione di libri, letture, corsi.

Testimonial
Elisabetta Ravegnani
Libraia
Ama i libri fin da bambina. Prima li legge, poi li colleziona, poi li studia, infine decide di raccoglierli. E crea una libreria. Qualche anno dopo la laurea in Lettere, unendo la passione editoriale con quella per Venezia, si inventa La bottega di Manuzio.
Giacomo Garbisa
Libraio
Giornalista, comunicatore. Laureato in Lettere, coniuga la passione per la lettura e i libri con quella per la comunicazione. Per La bottega di Manuzio si occupa di social network, marketing e pubbliche relazioni.